Info
Glitter
Glitter
Stand-up comedy (+16)

Bari, 1987. Madre teatrante, padre allenatore di calcio. È cresciuta in giro per l’Italia. Si è formata come attrice teatrale e come ideatrice di spettacoli di discreto successo. Ha aperto un blog di racconti comici, molto seguito. Dopo aver deciso che coi racconti ci voleva fare dei soldi, ha chiuso il blog e ha iniziato a trasformarli in monologhi di stand up e a portarli sul palco. Niente soldi, ma una nuova modalità espressiva.

Dopo gli open mic all’Oppio Cafè di Roma, ha registrato tre stagioni di Stand Up Comedy su Comedy Central. Ha lavorato per la tv del Vaticano e nel 2018 è nel cast fisso di B come sabato (Rai2).

GLITTER è il suo primo one woman show: un viaggio sui pattini nei sogni di gloria di Martina Catuzzi intrappolati in monolocali al piano terra. Aerei da non prendere, sudamericane da invidiare, bambini brutti, anziani volanti, i baffi di Rovazzi, le cosce oliate di Beyoncè. Glitter è il suo filtro sul mondo. Tutto quello che luccica l’attira, lo sogna, lo desidera. Poco importa se non è oro, l’importante è scintillare.Questo e molto altro è Glitter, di e con Martina Catuzzi. In scena in Stradanuova l’8 marzo. Una serata-evento dedicata alle donne ma aperta a tutti, un’ora di ironia all’insegna della miglior Stand Up Comedy italiana targata Comedy Central.

Visti i temi trattati, lo spettacolo è consigliato ad un pubblico adulto.
Ingrandisci
  • Martina Catuzzi
  • Martina Catuzzi
  • 5
  • Martina Catuzzi - Glitter
  • Carrello Personale

    Modifica